1. Home
  2. Comunicati Stampa
  3. Angri-Arzachena 1-2: i grigiorossi sprecano, gli smeraldini vincono

Angri-Arzachena 1-2: i grigiorossi sprecano, gli smeraldini vincono

Bolo e Pinna stendono l’Angri. Barone prova a riaprire la partita.

Nel freddo pomeriggio dell’ultima domenica di novembre, l’Angri ospita al Novi l’Arzachena. I grigiorossi hanno tutta l’intenzione di riscattare il passo falso con la VIS Artena, i sardi invece, vogliono proseguire su quanto di buono fatto fino ad ora. La sfida, valida per la  tredicesima giornata del girone G del campionato di Serie D 2022-2023, va in scena in uno stadio Novi caldissimo.

Prima occasione per l’Angri dopo 30″. Barone conclude da fuori area, ma Fusco è lesto a bloccare. La squadra di Sanchez continua a spingere sull’acceleratore e al 10′ è ancora Barone a rendersi pericoloso. Questa volta il numero 9, da buona posizione, calcia direttamente sul fondo. Al 13′ l’Arzachena sblocca il punteggio. La squadra sarda neutralizza un contropiede grigiorosso e lancia nello spazio Bolo che supera Bellarosa. Lo 0-1, però, non cambia il canovaccio della partita. L’Angri continua a rendersi pericoloso: al 25′ Barone segna raccogliendo un traversone perfetto di Cassata, ma la gioia non esplode perché è tutto reso vano dall’intervento del signor Claps che alza la bandierina. Al 30′, dopo una bella azione manovrata, è Vitiello a calciare verso la porta sarda, ma Fusco blocca tutto. Negli ultimi minuti di gioco della prima frazione la gara è molto spezzettata e, di fatto, non si contano più emozioni.

Il secondo tempo segue lo stesso canovaccio dei primi quarantacinque minuti di gioco. L’Angri prende in mano le redini di gioco, ma l’Arzachena gestisce senza problemi. Al 57′ Bolo combina con Pinna che entra in area di rigore e realizza il 2-0. L’Angri, nonostante il doppio svantaggio, non si disunisce. La squadra di Sanchez continua a creare diverse occasioni, ma pecca in precisione. Cassata da dentro l’area conclude di sinistro, ma il pallone si perde sul fondo. Ci prova più e più volte anche Barone, ma il tutto si conclude con un nulla di fatto. Al 71′ Barone viene pescato bene in area di rigore. L’attaccante controlla alla perfezione e colpisce la sfera dopo essersi girato. Il pallone super Fusco dimezzando così lo svantaggio. L’Arzachena, subito il gol, alza il livello di attenzione e conserva il 2-1 sino al triplice fischio.

Per l’Angri si tratta della seconda sconfitta consecutiva. L’Arzachena, invece, prosegue il proprio momento positivo e il proprio cammino verso le zone nobili della classifica.

Tabellino

ANGRI: Bellarosa; Riccio, Manzo, Alfano, Liguoro; Leone (64’ Visconti), Vitiello (59’ Fabiano), De Rosa (51’ Fiore); Cassata (76’ Manfrellotti), Barone, Celiento (59’ Varsi). A DISP. Esposito, Pagano, Varsi, Fiore, Visconti, Palladino, Fabiano, Giordano. ALL. Luigi Sanchez

ARZACHENA: Fusco; Piga, Bonu, Marinari, Dicorato; L. Manca, Bonacquisti, Poli (58’ Ferraro); Pinna (58’ Doratiotto), M. Manca (85’Bah), Bolo. A DISP. Colantuono, Pischedda, Loi, Bah, Doratiotto, Rutigliano, Ferraro, Bellotti, Melis. ALL. Marco Nappi

Risultato: Angri-Arzachena 1-2

Marcatori: 13′ Bolo(Ar), 57′ Pinna (Ar), 71′ Barone (A)

Ammoniti: Cassata (A), Barone (A), Leone (A),  Varsi (A), Fusco (Ar), Marinari (Ar), Poli (Ar), Dicorato (Ar), Bonu (Ar)

Arbitro: Andrea Mazzer della sezione di Conegliano.

Assistenti: Leandro Claps della sezione di Potenza e Davide Fenzi della sezione di Treviso.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Compila questo campo
Compila questo campo
Inserisci un indirizzo email valido.
Devi accettare i termini per procedere

Leggi anche...

Menu
Apri la chat
💬 Hai bisogno di aiuto?
Ciao 👋🏼,
possiamo aiutarti?